Blog

Mantova Maker Days: momenti di interazione dal vivo!

I laboratori tra i protagonisti del grande evento dedicato alla fabbricazione digitale.

Articolato e accattivante il menù promesso da “Mantova Maker Days” per le giornate di venerdì 25 e sabato 26 novembre con ingresso interamente gratuito. E tra gli ingredienti principali della manifestazione troviamo i laboratori. Emblema del coinvolgimento attivo e del produrre competenze, contribuiranno a sensibilizzare e diffondere competenze e tecnologie maker. In tutto quattro e con altrettanti temi articolati, i laboratori si terranno nell’ampia Sala Ottagono del Mantova Multicentre. “Mai provato lo scanner 3D?”, a cura di Giulio Bigliardi di Makars – Scuola di Fabbricazione Digitale per i Beni Culturali, regalerà, ad esempio, una breve panoramica sulle tecnologie range based e image based oggi disponibili per scansionare un oggetto tridimensionalmente. Tutto questo permettendo ai non esperti di provare ad acquisire dati con lo scanner 3D. “Modellistica for dummies” è il titolo dell’appuntamento curato da Giulia Flavia Baczynski del Laboratorio modellistica del Polo territoriale di Mantova-Politecnico di Milano. Obiettivo cardine: insegnare a tutti che la modellistica può essere anche un gioco serissimo per imparare a costruire architetture in molti modi, dai più semplici ai più complessi, attraverso solidi geometrici, carta e l’immancabile stampante 3D.  L’esperto Emanuele Goldoni, dell’Associazione “Arco”, condurrà invece il laboratorio “Schede elettroniche a confronto” in cui Arduino e Raspberry Pi si confronteranno in una sorta di speciale sfida all’ultimo led. “Un laboratorio irrinunciabile – sottolinea Goldoni – queste schede elettroniche, nate dal sogno di alcuni coraggiosi maker, hanno, infatti, rivoluzionato in pochissimi anni il mondo della didattica, dell’elettronica hobbistica e della prototipazione industriale, vendendo decine di milioni di pezzi in tutto il mondo”. Non poteva poi mancare la “Creatività Maker” in compagnia di Veronica Castellani dell’Associazione FabLab Mantova. Questo laboratorio mostrerà che ognuno può essere un maker attraverso la realizzazione di un oggetto semplice come un addobbo natalizio dando sfogo alla fantasia, dalla mente alle mani.
Il laboratorio mostrerà com’è semplice liberare la propria creatività e fantasia utilizzando la penna 3D – spiega Veronica Castellani – Quest’oggetto con un po’ di pratica e manualità ti permette di dare subito vita ad un’idea! Ed è ciò che faremo il 25 e 26 al MAMU dove ogni partecipante potrà cimentarsi nella realizzazione di un semplice addobbo natalizio… perché chiunque può essere maker!”.
Mantova Maker Days: l’interazione continua!